Vacanze in Lombardia - ItaliaGuida

Ferie e cultura: la Provincia di Bergamo

La parte alta della città di BergamoLa provincia di Bergamo è l'anello che unisce due ambienti naturali estremamente diversi, la pianura padana e la catena alpina. Proprio dalle Prealpi Orobiche si aprono splendidi scenari naturali con fiumi e torrenti che segnano profondamente valli da una natura incontaminata, spesso impervia.

Dalle ampie e rigogliose vette della Val Seriana e Val di Scalve si passa alle meravigliose montagne della Val Cavallina che si adagiano sul lago di Endine, arricchito da caratteristi paesini medievali. Più a sud, i verdi rilievi tondeggianti della fascia collinare, a ridosso della pianura e delle alpi, regalano spettacoli unici sia per l'armonia delle forme che per le colture curatissime lungo le coste collinari. Il territorio pianeggiante, invece, si estende interamente nel bacino idrografico del fiume Po.

L’abbondanza dell’acqua in queste zone è dovuta soprattutto alla presenza di un imponente reticolato di corsi fluviali, come l'Adda e l'Oglio, e una serie di altri corsi d'acqua più piccoli, come il Brembo, l'Imagna, l'Enna, il Serio e numerosissimi altri minori. I benefici effetti che provengono da questi fiumi sono secondi solo a quelli prodotti dal lago d'Iseo, che produce un clima mite e favorisce un'abbondante vegetazione in tutti i territori collinari vicini.

Dall’operosità dell'uomo e da una natura spesso amica e generosa sono nati in questa terra mirabili connubi. Da un lato infatti, Bergamo è una provincia artistica, ricca di capolavori architettonici come Piazza Vecchia e la millenaria basilica di Santa Maria Maggiore o Cappella Colleoni, in città Alta. D'altro è moderna e dinamica ed esprime bene la capacità di unire l'ingegno dell'uomo alle bellezze della natura.

Famose sin dall'epoca romana, ad esempio, sono le acque e i fanghi dei centri termali di San Pellegrino Terme, Sant'Omobono, Trescore Balneario, utilizzate dall'uomo per diversi tipi di cura e trattamento. Oltre ad essere note stazioni termali, queste località sono anche privilegiate per la natura incontaminata dei luoghi, ideali per trascorrere vacanze riposanti.

Testimonianza della fusione perfetta tra ingegno e natura è l’ incredibile salto di 315 metri delle cascate del Serio, osservabile solo 5 volte all'anno quando la diga sopra Valbondione viene aperta. Natura, storia e opera dell'uomo sono ancor osservabili nelle numerose strutture medioevali, sorte per l'importanza strategica che questi territori hanno rivestito nelle epoche passate.

La Rocca a Bergamo, costruita sul colle di S. Eufemia nel XIV secolo, il castello di Gorle, esistente fin dal 1200, o quello di Castelli Calepio, mirabile fortezza del 1400, sono solo alcuni dei molteplici monumenti attorno ai quali si è sviluppata la storia di tutta la regione. Una storia arricchita dalla dimensione religiosa e spirituale che ha dato vita a uno dei patrimoni storici, artistici e culturali più ricchi d'Italia.

Nella provincia di Bergamo si contano ben centosei santuari dedicati alla Madonna e i tanti visitatori che ancora oggi visitano il piccolo centro di Sotto il Monte sono la testimonianza di un legame ancora profondo tra la popolazione e il paese natio di papa Giovanni XXIII.

Ma su tutto il territorio sono conservati monumenti religiosi ben più antichi, come il solenne Santuario di Caravaggio del XV secolo, la Basilica di San Giacomo a Pontida, presso la quale sorge l'antico monastero benedettino del XII secolo, o il Santuario della Madonna Cornabusa, il più caratteristico di tutta la bergamasca, costruito dentro un'enorme caverna in valle Imagna, tutt'oggi meta di visite e pellegrinaggi da ogni parte del mondo.
 

Uffici turistici

  • I.A.T. Bergamo 
    Via Gombito, 13 - 24129 BERGAMO
     
  • I.A.T. Bergamo 
    Piazzale Marconi - 24100 BERGAMO
     
  • I.A.T. Selvino 
    Corso Milano, 19 - 24020 SELVINO
     
  • I.A.T. Almenno S. Bartolomeo 
    Via Papa Giovanni XXIII - 24030 ALMENNO SAN BARTOLOMEO
     
  • I.A.T. Treviglio 
    Via F.lli Galliari, 7 - 24047 TREVIGLIO
     
  • I.A.T. Lovere 
    Piazza XIII Martiri, 34 - 24065 LOVERE
     
  • I.A.T. San Pellegrino Terme 
    Via S. Carlo, 4 - 24016 SAN PELLEGRINO TERME
     
  • I.A.T. Sotto il Monte Giovanni XXIII (stagionale) 
    Via IV Novembre, 1 - 24039 SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII
     
  • I.A.T. Sarnico 
    Via Lantieri, 6 - 24067 SARNICO
     
  • I.A.T. Trescore Balneario 
    Via Suardi, 20 - 24069 TRESCORE BALNEARIO
     
  • I.A.T. Martinengo 
    Via Tadino, 1 - 24047 MARTINENGO
     
  • PRO LOCO BERGAMO 
    VIA ZELASCO, 1 C/O TEAM ITALIA - 24100 BERGAMO

Alto pagina

La Lombardia si presenta: storia, cultura e tradizione

Le zone turistiche da non perdere in Lombardia!

Gli itinerari tematici: turismo, cultura e tradizione

Sport e divertimento: vacanze in Lombardia

Arte e cultura in Lombardia: percorsi culturali

La cucina Lombarda: sapore e tradizione

Visitare la Lombardia: paesaggi naturali

Percorsi di Fede: itinerari religiosi in Lombardia

Sciare il Lombardia: sport e divertimento

Ricettività in Lombardia: la tua pubblicità

Realizzazione siti internet per Turismo

Vacanze in Lombardia - ItaliaGuida c/o Opera Digitale Srl - Via Bargagna N° 60 (Piano 3°) - 56124, Pisa (PI) - Italy
Tel. +39 050 9913648 - Fax +39 050 9913647 - Posta:
Partita IVA: IT01931820508 - Codice fiscale: 01931820508 - Iscrizione REA N° 166732 Pisa - Capitale Sociale: 10.000 euro i.v.